Senza categoria

whatsapp-image-2022-11-25-at-23-11-57

1992-2022 Grande festa per i 30 anni di Beppe al Mala

whatsapp-image-2022-11-25-at-23-11-57

Valeria Zanardini, memoria storica  della nostra squadra, ha organizzato una bellissima rimpatriata di atleti, dirigenti e genitori che sono passati per la piscina del Malaspina in questi 30 anni durante i quali Beppe Longinotti è stato il punto di riferimento del nuoto sociale, che ha portato a crescere fino agli spalti nazionali e internazionali.

Thumbnail

Come ha ricordato lo stesso Beppe, colto a sorpresa dal festeggiamento, correva il 1992 quando Mario Brambilla lo ha assoldato per allenare la squadra di nuoto che partecipava al Campionato UISP provinciale e organizzava un Trofeo di nuoto UISP. Negli anni con i Presidenti della sezione Nuoto  Lucio  Scaratti, Lello Furlan,  Claudio Cerioli, Sergio Airaghi e Francesca Omati Spolidoro, la squadra è cresciuta ed è arrivata a mettersi al collo la medaglia d’oro della staffetta 4X100 stile Assoluta dei Campionati Italiani di Nuoto invernali 2009; il Trofeo è diventato internazionale e ha raggiunto i 550 partecipanti;  la piscina da 25 metri ha persino conquistato una copertura semifissa e tutta trasparente.

ThumbnailIl centro del lavoro di coach Longinotti sono sempre stati i ragazzi. Il suo metodo di allenamento  è partito dalle esigenze  di Stefano Martinelli e Andrea Bassi, giovani promesse, ma anche giovani studenti che non potevano dedicare troppo tempo agli allenamenti. Mutuando una serie di tecniche di allenamento dal cognato Renzo Fugazza, allenatore dell’atletica Snam, Beppe ha permesso a loro e agli atleti che li hanno seguiti di coniugare  allenamenti di nuoto e carriera scolastica.

Thumbnail

Un centinaio le persone presenti venerdì sera a festeggiare: atleti diventati professionisti con prole e genitori diventati nonni. Tutti uniti  da Beppe Longinotti ,  grande alchimista. Si respirava un’aria familiare e con parole commosse  Beppe ha voluto ringraziare, oltre alla famiglia natatoria, anche sua moglie Elena e le sue figlie Alice e Carlotta  che quotidianamente condividono con lui la passione per il lavoro di allenatore.

Allegati:

whatsapp-image-2022-11-13-at-10-50-14

Sette medaglie al Trofeo SWIM-MI CUP Sprint Edition

Ritorno  vittorioso  di Elena Missora prima a pari merito con Letizia Terzoli di Acqua Alfa con 28″35 nei 50 farfalla assoluti, con lei sul podio Chiara Capotosti arrivata terza in 28″94.

Terzo posto anche per la capitana-avvocata Amelia Spolidoro, che nei 50 rana tocca in  34″15 .

Thumbnail

Tommaso Viani migliora di due secondi il suo primato personale e ferma il cronometro su 2’08″94 conquistando la seconda piazza nei 200 misti Assoluti.

Thumbnail

Nicolò di Iasio mette nel medagliere la prima delle sue tre medaglie di bronzo  nei 50 sl assoluti in 23″17 e stacca così il pass per l’australiana del pomeriggio.

La mistaffetta 4X50 mista formata da Elena Missora nella frazione a dorso, Andrea Grassi a rana, Chiara Capotosti a delfino e Nicolò di Iasio a stile libero chiude in  1’50″99 e sale  sul terzo gradino del podio.

Thumbnail

Nicolò di Iasio ed Elena Missora si sono qualificati per l’australiana, nel corso di entusiasmanti sfide entrambi hanno superato la sfida a stile libero, Elena è stata fermata già nel dorso mentre Nicolò ha resistito a dorso con un ottimo 27″76 ed è uscito a farfalla conquistando così il terzo posto

Allegati:

whatsapp-image-2022-11-16-at-23-28-39

XLVIII Trofeo Nico Sapio: avvio tradizionale di stagione

Dieci  nostri atleti in trasferta alla piscina Sciorba di Genova hanno partecipato il 4 e 5 Novembre al quarantottesimo Trofeo Nico Sapio, prima manifestazione internazionale della stagione  natatoria 2022-2023.

whatsapp-image-2022-11-16-at-23-29-14

In vasca anche molti atleti della nazionale azzurra in gara anche per  testare la propria condizione in vista  dei campionati italiani in vasca corta della prossima settimana.

Coach Longinotti  è soddisfatto dei risultati dei suoi atleti in questa fase di preparazione e di grande carico.

Il miglior risultato è stato ottenuto da Nicolò Di Iasio    giunto sesto nella finale dei 100 misti assoluti in 58″74,  23″35 per lui nei 50 stile e 50″73 nei 100.

Chiara Capotosti  ha chiuso i 50 farfalla in 28″99, nella stessa gara Michele Baggi (27″15) e nei 100 stile 53″85.

Nei 50 rana Amelia Spolidoro ha fermato il cronometro a  34″70 e Christian Besia  a 30″71.

Gli Juniores Federico Franchini e Damjan Kojic hanno disputato 50 e 100 stile: 24″71 e 54″51 per  Federico e  25″05 e 55″30 per Damian e whatsapp-image-2022-11-16-at-23-28-39

i 50 farfalla.

E ancora Riccardo Sanvito  nei 50 sl in  25″71, Jacopo Vascotto 51″53 nei 100,   e 1’55″68 nei 200 sl.

whatsapp-image-2022-11-16-at-23-29-15

Tommaso Viani si è cimentato nei  100 sl, 53″74,  e nei 50 farfalla 26″73

aly-sport-europei

I master Roberto Ruggeri, Alberto Sica e la mistaffetta mista campioni europei!!

Quattro medaglie d’oro, due d’argento, una di bronzo, un record mondiale e due record italiani sono il risultato della trasferta ai Campionati Europei di Roma degli atleti Master  Alysport Malaspina Nuoto allenati da Beppe e Alice Longinotti.

Thumbnail

Nella bella cornice del Foro Italico il  risultato di maggior rilievo lo ha colto Roberto Ruggieri che nella categoria M75 ha ottenuto il record del mondo 5 nei 50 rana con 38” confermandosi poi Campione Europeo anche nella doppia distanza. Terzo posto nei 200 rana alle spalle del compagno di squadra Alberto Sica.

Thumbnail

Altro protagonista di questo Campionato, Alberto Sica è Campione europeo dei 200 delfino M75 e autore del record italiano M75 nei 200 misti, gara in cui si è laureato vice-Campione Europeo

 

Titolo di Campioni Europei e record italiano anche per la mistaffetta 4X50 mista M280

Thumbnail

con Laura Maresca a dorso, Roberto Ruggieri a rana, Alberto  Sica a delfino e Iaia  Blosi a stile.  Bis non riuscito nella staffetta a stile squalificata per un cambio irregolare.

Thumbnail

Allegati:

L. Pignotti, R. Camuso,T. Viani e A. Grassi

In quattro in vasca ai Campionati italiani estivi C/J

Dal 28 al 31 luglio Lorenzo Pignotti, Riccardo Camuso, Tommaso Viani e Andrea Grassi hanno partecipato al  Campionato Italiano di Categoria C/J  nella piscina del centro Federale Unipol Blustadium di Pietralata di Roma.

Lorenzo Pignotti, impegnato sulle distanze dei 50 e  dei 100 sia a stile libero che a farfalla ha ottenuto la qualificazione in finale categoria Cadetti  in tutte le gare disputate.  Inizio dei  campionati con un miglioramento in batteria rispetto ai regionali per Lorenzo Pignotti nei 50 farfalla,  con 24″77 è entrato  in finale con il quarto tempo ma nel pomeriggio non è riuscito ad interpretare  al meglio la gara e a ripetere il suo miglior tempo stagionale che lo avrebbe portato a medaglia, con 24″94 è scivolato in settima posizione.

Ha poi condotto al meglio le altre gare conquistando due finali non scontate nei 100 farfalla  e 100 stile chiudendo  all’8⁰ posto in 55.22 suo primato personale i 100 farfalla e al 9⁰ posto in 51.13 i 100 stile, vicinissimo al suo migliore stagionale. Ha poi concluso  l’ultima giornata conquistando la finale dei 50 sl, gara di altissimo contenuto tecnico che ha visto tutti i partecipanti arrivare in pochi centesimi, chiudendo nono a 22.97, suo miglior stagionale, Lorenzo è rimasto  distante 25/100 dal podio.

Si è fermata  alle batterie l’esperienza di Campionati italiani del “canadese” Riccardo Camuso nei 200 dorso  in una gara condizionata da uno scivolamento in partenza del device  Riccardo  ha purtroppo chiuso 35⁰ in 2.15.08 al di sotto delle sue possibilità  , 29⁰  nei 200 misti  in 2.12.82, e 42⁰ nei 100do in 1.02.53.

Le due matricole dei campionati Andrea Grassi 36⁰ categoria Cadetti nei 50 rana in 30.66   vicino al suo tempo di qualificazione e lo Junior Tommaso Viani 35⁰ nei 400mi in 4.47.49 e 35⁰  nei 200mi in 2.13.86 hanno assaporato l’esperienza del loro primo Campionato italiano in un clima di forte spirito di squadra.

 

 

staffetta 4X100 stile Seniores 1° classificato Campionati Regionali Estivi 2022

Diciannove medaglie ai Campionati Regionali Estivi 2022

Si sono conclusi domenica 17 luglio i Campionati Regionali estivi 2022 delle categorie Juniores, Cadetti e Seniores.

Malaspina Aly Sport ha partecipato con ventuno  atleti impegnati in 59 gare individuali. Quattordici atleti si sono guadagnati l’accesso alle finali A o B che venivano disputate nel pomeriggio

I nostri ragazzi si sono così messi al collo quattro medaglie d’oro, sei d’argento e tre di bronzo.

Le grandi protagoniste di questi campionati sono state le staffette che non si disputavano più da marzo 2020. Gli ori nella 4X100 stile e nella 4X100 mista Seniores sono stati un grande successo di squadra che ha schierato anche le staffette Juniores maschili,  Cadetti e Cadette.

Nella prima la formazione Samuele Caroli, Nicolò di Iasio, Stefano Raimondi e Jacopo Vascotto

Thumbnail

ha anche fatto il miglior tempo in assoluto battendo squadrone come Rane Rosse Insport, Nuotatori Milanesi, compagini che possono contare su moltissimi atleti.

Nella 4X100 mista Seniores sono stati schierati e risultati vittoriosi Stefano Raimondi, Cristian Besia, Nicolò di Iasio  e Lorenzo Pignotti.

Thumbnail

Per la staffetta 4X100 stile Juniores i categoria Ragazzi Damjan Kojic e Federico Franchini hanno dato manforte a Riccardo Cavariani e Tommaso Viani

Finale B Juniores per Elisa Pignotti nei 100 stile (59”32) e finale B Cadette per Giorgia Burzi 1’01”28. In mattinata Elisa Marfella ha disputato la gara in batteria.

Targati Aly Sport quattro degli otto atleti qualificati per la finale Seniores dei 50 stile libero che ha visto Nicolò di Iasio salire sul secondo gradino del podio con 23”27,

whatsapp-image-2022-07-14-at-18-53-07

quarto posto per Samuele Caroli con 24”03, sesta piazza per Jacopo Vascotto (24”17) e ottava per Michele Baggi (24”35).

Medaglia d’argento anche per Lorenzo Pignotti sia nei 50 con 23”23 che nei 100 con 51”48.

Thumbnail

Sempre nei 100 stile Nicolò di Iasio è arrivato terzo nella finale Seniores in 52”03,

Thumbnail

quarto Samuele Caroli (52”86) e quinto Jacopo Vascotto (53”99). Settimo nei 200 stile Cadetti Riccardo Camuso in 1’58”74. Medaglia di legno nei 400 misti e nono posto nella finale Juniores dei 400 stile per Tommaso Viani (4’11”07).

In un’entusiasmante finale juniores Elisa Pignotti è arrivata terza nei 50 dorso in 30”45 mancando di soli 4 centesimi il podio più prestigioso. Sara Fiorentini e Marco Pernechele hanno ottenuto il pass per la finale Cadetti, quinto posto nella finale A per Lorenzo Pignotti, in finale Seniores Michele Baggi.

Sulla doppia distanza quarta piazza Juniores per Elisa Pignotti e finale A Cadetti per Marco Pernechele.

Terzo gradino del podio per il “canadese” Riccardo Camuso nei 200 dorso Cadetti con cronometro fermo a 2’09”39.

Thumbnail

Nei 50 e nei 100 rana in finale Cadetti Andrea Grassi e nella Seniores Cristian Besia.

Lorenzo Pignotti con 24”85 ha dominato la finale Cadetti dei 50 farfalla

Thumbnail

Samuele Caroli quella Seniores con 25”35,

Thumbnail

medaglia di legno per un solo centesimi Nicolò di Iasio (25”52). Sempre tra i Seniores finale per Chiara Capotosti nei 50 farfalla con un onorevole 28”77

Con 54”72 Lorenzo Pignotti è medaglia d’argento Cadetti nei 100 farfalla,

Thumbnail

secondo anche Samuele Caroli nella categoria Seniores,

Thumbnail

sesta piazza per Nicolò Di Iasio.

Tommaso Viani è arrivato sesto nella finale A Juniores dei 200 farfalla e quinto nei 200 misti. Quest’ultima gara ha visto sul secondo gradino del podio Riccardo Camuso con 2’11”14.

.Thumbnail

Elisa Marfella, Sara Mantegazza, Isabella Barbanti, Federico Pascucci, Riccardo Franchini, Andrea Mantegazza e Luca Poltronieri hanno disputato le batterie in mattinata.

Allegati:

whatsapp-image-2022-06-26-at-13-25-03

Sette podi al Trofeo Vittoria Alata di Brescia

Sette medaglie e diversi primati personali sono il frutto della trasferta bresciana del 25 e 26 Giugno dei nostri atleti.

Tommaso Viani, maturo sia come età anagrafica sia come agonista,  sta vivendo alla grande questa stagione  e si è infilato al  collo ben tre medaglie con altrettanti personal best. Terzo posto Juniores  con 1’58″89 nei 200 stile e con 4’11″61 nei 400 stile, secondo posto con 4’42″16 nei 400 misti.

Thumbnail.                                             Thumbnail

Nella stessa gara chiusa in 5’37″67 secondo posto nella categoria Juniores  per Sara Mantegazza che si candida per la Coppa Brema!

Thumbnail

Sempre in categoria Juniores Federico Pascucci è salito sul terzo gradino del podio con 2’19″01 nei “suoi” 200 farfalla.

Thumbnail

Nella categoria Assoluti Chiara Capotosti ha vinto i 50 farfalla   mentre  Nicolò di Iasio è giunto secondo nei 100.

Thumbnail.

Da segnalare le migliori prestazioni nei 100 farfalla di Damjan Kojic con 1’02″91 e di Francesco d’Elia con 1’10″66.

Allegati:

whatsapp-image-2022-06-12-at-12-00-09

lncetta di medaglie al 9° Trofeo Nazionale di Nuoto Baldesio

Si è conclusa con 13 medaglie l’uscita dei nostri ragazzi alla tre giorni del nono Trofeo Nazionale di Nuoto organizzato dalla Canottieri Baldesio di Cremona: quattro primi posti, quattro secondi posti e cinque terzi posti. Non sono ovviamente mancate le medaglie di legno che in questo trofeo venivano messe al collo dei quarti classificati!!

Ad aprire la strada per il podio è stata in prima giornata Maria Mazzoleni che con 1’40″51 è arrivata terza nei 100 rana Esordienti A classe 2011.

I categoria Ragazzi hanno ottenuto 5 podi di cui un primo posto di Niccolò Buttini nei 50 rana (38″71), una seconda posizione conquistata a pari merito da Federico Franchini e Damjan Kojc col tempo di 25″24 nei 50 stile libero, un  terzo posto di Damjan Kojic  nei 50 farfalla in 28″48, terzo anche Federico Franchini nei 100 stile libero in 55″87

.Thumbnail

Con 2’12″03 Tommaso Viani si è piazzato sul gradino più alto del podio dei 200 misti Juniores.

Nella categoria Assoluti i nostri si sono conquistati parecchie finali e diverse medaglie.

Riccardo Camuso, recentemente tornato dal  Canada, si è presto ripreso dal fuso e  a Cremona ha conquistato l’oro nei 200 dorso in 2’16″11 e, con 2’15″13, un argento nei 200 misti.

La finale dei 50 farfalla ha visto invece schierati Lorenzo Pignotti , primo classificato in 24″90, Samuele Caroli  7° in 25″76 e Riccardo Camuso 8° in  25″88. Sempre Lorenzo Pignotti  nella doppia distanza è salito sul terzo gradino del podio in 56″59.

Doppietta anche per Nicolò Di Iasio secondo nei 100 stile (52″67) e terzo nei 50 stile (23″71)

Thumbnail

Podio anche per il maturando Marco Pernechele che, con 1’03″39, si è aggiudicato il bronzo nei 100 dorso.

Elisa Pignotti con 29″04 è arrivata quinta nei 50 farfalla, Christian Besia (30″48) e Andrea Grassi (30″83) sono arrivati sesto e ottavo nei 50 rana.

Allegati:

tommaso-viani-4-tappa-grand-prix-e-on

Tommaso Viani centra il tempo dei Campionati Italiani di Categoria nei 200 misti

Uscita di successo quella della nostra squadra alla quarta tappa del 1° Grand Prix E.On di Nuoto del 29 maggio a Lodi.

Come sempre i pochi ma buoni conquistano ben 10 medaglie con un risultato che vede il Mala  in nona posizione su 31 squadre partecipanti: 2 medaglie d’oro, 3 medaglie d’argento e 5  di bronzo.

La più bella sosddisfazione la raccoglie Tommaso Viani che con il tempo di 2’11″05 va sotto il limite dei Campionati Italiani Categoria Juniores che si disputeranno nella piscina del Foro Italico di Roma ad agosto. Al collo la medaglia di bronzo nella  categoria Juniores, bronzo per Tommaso anche nei 100 farfalla chiusi in 59″14.

Elisa Pignotti, categoria Juniores, conquista il secondo gradino del podio nei 50 stile (27″85) e la terza posizione nei 400 stile (4’31″01).

Samuele Caroli vince i 200 misti e arriva terzo nei 100 stile categoria Assoluti con 53″36 mentre Christian Besia mette la mano davanti a tutti gli Assoluti nei 100 rana (1’07″94) e si mette al collo il bronzo nei 50 rana (30″31).

Conclude in bellezza la doppietta d’argento di Nicolò Di Iasio nei 50  (26″47) e nei 100 farfalla (58″20).