img-20190713-wa0003

Christian Besia medaglia d’argento regionale nei 50 rana

Si sono appena conclusi i due fine settimana dei Campionati Regionali Estivi di Nuoto di Categoria. I ranocchi del Malaspina si sono ancora una volta distinti, facendo segnare parecchi record personali e conquistando la finale in numerose gare.

Il primo fine settimana ha visto salire sui blocchi la Categoria Ragazzi.

Elias Pagliughi, che si era qualificato nei 200 stile libero e nei 100 e 200 delfino, è stato l’atleta che ha fatto il più grande miglioramento: dopo aver ottenuto il passaggio alla finale B nei 200 delfino con il personale di 2.18.44 è riuscito a migliorarsi di ben tre secondi al pomeriggio portando il suo limite a 2.15.44  e centrando un ottimo undicesimo posto nella classifica generale.

Marco Pernechele, ha gareggiato nei 50, 100  e 200 stile libero e nei 100 dorso e ha disputato la finale A dei 100 dorso e dei 100 stile libero e la finale B dei 200 stile libero. Marco ha abbassato i suoi record in tutte e tre le distanze, toccando la piastra in 54.70 nei 100 stile libero, 2.01.11 nei 200 stile libero e 1.00.45 nei 100 dorso, tempo che gli è valsa la qualificazione ai Campionati Italiani Estivi di Categoria che si svolgeranno a inizio agosto.

Luca Poltronieri ha nuotato i 200 dorso, i 400 stile libero e i 200 stile libero, gara in cui è arrivato terzo della finale B, portando il personale a 2.00.99.

Tommaso Viani si è classificato ottavo della finale B nei 200 misti con il tempo di 2.18.61 e decimo nella finale A dei 400 misti nuotati in 4.59.73.

La staffetta A 4 x100 stile libero, composta da Pernechele, Pagliughi, Milano e Poltronieri si è classificata quinta, così come la staffetta A 4×200 stile libero, in cui Viani ha preso il posto di Milano.

Hanno preso parte alla manifestazione con risultati incoraggianti anche Matteo Calviello nelle staffette a stile libero, Tommaso Calviello nei 200 dorso e nelle tre staffette, Simone Decio nella staffetta mista, Alessandro Milano nelle tre staffette, Sara Rossi nei 50 stile libero, Alessandro Tarletti nelle staffette a stile libero e Michele Zichella nei 100 rana e nella staffetta mista.

 

Nel secondo fine settimana il testimone è passato alle categorie Juniores, Cadetti e Seniores.

Michele Baggi, ha concluso al sesto posto i 50 stile libero con il tempo di 24.38, è arrivato quarto nella finale B dei 100 stile libero in 53.66 e ha di poco mancato la qualificazione alla finale B dei 50 dorso, nuotati in 29.13

Ludovica Bertoni ha nuotato vicina ai suoi record sia nei 50 stile libero che nei 50 dorso nella categoria cadette.

Christian Besia, dopo due quarti posti nei 100 (1.05.23) e 200 (2.23.98) rana, ha conquistato un meritatissimo argento nei 50, conclusi in 29.65. Il nostro ranista ha inoltre ottenuto la qualificazione per i Campionati Italiani Estivi su tutte e tre le distanze, bravo Christian!

Riccardo Camuso è stato uno degli atleti più impegnati della squadra: ha vinto la finale B dei 200 in 2.13.10, ha partecipato alla finale B dei 50 dorso (29.03), si è qualificato alla finale B dei 200 misti e ha disputato la finale A  nei 50 (quinto in 26.08)  e 100 delfino (57.60).

Davide Ferrari, ha nuotato in linea con i suoi personali nei 50 e 100 delfino.

Kerim Savini nei 50 dorso, grazie all’ottimo 27.84 nuotato nelle qualificazioni, ha in un solo colpo centrato la qualificazione sia alla finale A, poi conclusa in ottava posizione, che ai Campionati Italiani Estivi di Categoria. Kerim, reduce dalla maturità, è anche arrivato settimo della finale B nei 50 stile libero, nuotati in 24.76.

Amelia Spolidoro, la capitana, ha arricchito la falegnameria del Malaspina con i due quarti posti nei 50 (33.89 in mattinata) e 100 (1.14.48) rana, abbassando i sui record personali in entrambe le distanze.

Lorenzo Pignotti, tesserato per il Nuoto Club Milano, che da maggio si allena con i ragazzi del Malaspina sotto la guida di Beppe Longinotti, ha conquistato l’oro nei 50 delfino (25.1), l’argento nei 50 (23.5) e 100 (52.1) stile libero, 50 dorso (27.3) e 200 misti (2.09) e il bronzo nei 100 delfino(56.5).